Mese: Novembre 2021

Chiesetta di San Rocco – Marco Russo e Carlo Tuzza – Dualismo

DUALISMO 

Due vecchi amici, a distanza di anni, si ritrovano e scoprono di avere una passione in comune: quella della pittura. Benché i loro stili siano diversi, i due amici si riconoscono l’uno nei quadri dell’altro, in particolare nella stilizzazione dei soggetti e nella estremizzazione della realtà attraverso forti contrasti di colore, alternati a linee geometriche regolari e a tratti caotiche.

Marco Russo nelle sue opere è fortemente astratto, impulsivo ed istintivo, e utilizza diverse tecniche di pittura a volte mescolate assieme; la distribuzione di colore è materica e palpabile. Giocando con forti contrasti cromatici, rappresenta la sua realtà frastagliata ma a tratti ordinata, trasportando l’osservatore in un mondo quasi psichedelico.

Carlo Tuzza ha già alle spalle diverse esposizioni; in questa mostra propone sia vecchie opere sia una serie di nuovi quadri dipinti durante il lockdown. Quadri più semplici i suoi: nature morte e ritratti, soggetti astratti sospesi nel tempo e nello spazio. 

Dualismo vi attende nella chiesetta di San Rocco dal 26 novembre al 5 dicembre (orario feriale: 18.00-20.00; festivo: 10.00-21.00). L’inaugurazione si terrà venerdì 26 c.m. alle ore 19.00.

Chiesetta di San Rocco – Nicol Ranci – aRANCIa celESTE (14-21 novembre 2021)

aRANCIa celESTE, o meglio Ranci a Este!

La Pro Loco di Este è lieta di comunicare e ospitare la prima personale di Nicol Ranci, artista atestina di adozione.

“Un’arancia celeste: perché in arte tutto è possibile, e la realtà che abbiamo sotto gli occhi quotidianamente può diventare tutto ciò che vogliamo attraverso l’immaginazione. Perché l’arte non presenta il reale ma lo rappresenta, e in questa rappresentazione c’è uno spazio indefinito che consente di dare vita, attraverso forme e colori, alla propria visione del mondo”. Un percorso che ripercorre la sua ultima produzione artistica: disegni, progetti, ma anche sciocchezze, in senso buono, perché una delle cose che Nicol ama rappresentare è il gioco. E cosa c’è di più irriverente che prendersi gioco del sistema arte e della realtà attraverso l’arte stessa?

Dal 14 al 21 novembre, nell’accogliente cornice della chiesetta di San Rocco, vi aspettiamo assieme all’artista per una rinfrescante spremuta d’arte!

****

Nell’ambito della mostra, sabato 20 novembre l’artista curerà lo spazio Fai la tua pArte, un laboratorio artistico aperto a bambini e ragazzi dai 5 ai 12 anni che si terrà dalle ore 16 alle 18. L’ingresso sarà gratuito!